Skip to content

Quanto costa un kg di carne?

giugno 23, 2010

Di Luca Gonzatto.

Il tema dell’ambiente e dell’inquinamento è un tema sempre attuale che riguarda non solo l’ambiente, la natura e gli animali ma anche l’uomo.
In quanto “essere predominante” l’uomo, anziché insozzare e devastare il pianeta, dovrebbe garantire ai suoi posteri ed alle creature più indifese un mondo pulito e sano.
Catastrofi naturali, pandemie, inquinamento, terremoti, alluvioni.. quanto tutto questo può incidere con l’uomo?

Robert Baden diceva:
<<.. lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto l’avete trovato e, quando suonerà la vostra ora di morire, potrete morire felici nella coscienza di non aver sprecato il vostro tempo, ma di aver fatto “del vostro meglio”.. >>

Il cambiamento parte da noi, non basta cambiare una lampadina per sentirci apposto con la coscienza ma servono delle decisioni drastiche per cambiare il sistema.
Ad una piccola cosa dobbiamo rinunciare o per lo meno moderare, per cambiare di molto la situazione: la carne.
Cos’è il gusto della carne messo in confronto con il piacere di un mondo pulito e sano, un mondo in cui i nostri figli potranno giocare, crescere e divertirsi?
Saltando e mettendo da parte le tematiche etiche, ecco come la carne contribuisce a tutto:
Stando alle statistiche dell’ONU il settore dell’allevamento intensivo è responsabile del 18 per cento dell’emissione di gas serra; questo significa che la dieta umana inquina ben il 40% in più rispetto all’intero settore dei trasporti.

In tal proposito le Nazioni Unite sintetizzano questa situazione in questo modo: << è una delle due o tre attività che contribuiscono maggiormente ai più seri problemi ambientali su ogni scala, da quella locale a quella globale [..] (la zootecnia) dovrebbe essere al centro dell’attenzione politica quando si affrontano i problemi del degrado del suolo, dei cambiamenti climatici, dell’inquinamento dell’aria, della carenza e della perdita della biodiversità.. >>

Sempre il relatore delle Nazioni Unite per il diritto all’alimentazione ha definito lo spreco di risorse come << crimine contro l’umanità>>
trasformare cento milioni di tonnellate di cereali e mais in carne mentre quasi un miliardo di persone soffre la fame.
Che genere di crimine, oltre che etico, commette l’industria zootecnica che usa 756 milioni di tonnellate di cereali e mais all’anno?

Alcuni dati ce li fornisce l’economista Jeremy Rifkin in Ecocidio: il 70 % dell’acqua disponibile è utilizzata per abbeverare bestiame e innaffiare i pascoli; una mucca beve 200 litri d’acqua al giorno e quindi per produrre 5 chili di carne serve tanta acqua quanta ne consuma una famiglia media in un anno; il 36 % di tutti i cereali prodotti al mondo viene impiegato per nutrire gli animali da carne e da latte; se la produzione agricola mondiale si concentrasse sui cereali per l’alimentazione umana, anziché animale, si potrebbero nutrire più di un miliardo di persone in tutto il mondo.

Quanto ci costa davvero un chilo di Carne?
35mq di foresta, 15500 lt d’acqua, 15 Kg di cereali e 36 kg di CO2

Riuscite ad intravedere quello che vedo io? Bastano due cose per cambiare le cose: la buona volontà ed il dissenso generale; senza uno di questi fattori saremo destinati alla distruzione, una distruzione che non risparmierà niente e nessuno.

Annunci
5 commenti leave one →
  1. ottobre 14, 2010 7:31 pm

    scusa la domanda banale, (non ho neanche letto per bene tutto il testo)
    ma cosa c’entra l’acqua il cibo che consumano gli animali, e il luogo dove vivono? (l’anidride carbonica non riesco nemmeno a collegarla)
    se non li uccidi e non li mangi loro non continuano a mangiare e bere cmq?
    illuminami che davvero non capisco 🙂

    • Marcello Moro permalink
      gennaio 10, 2011 10:59 pm

      Io direi che anzitutto si dovrebbe leggere bene tutto il testo ed eventualmente cercare conferme altrove delle informazioni contenute (cosa che io ho fatto). Cosa c’entrano l’acqua e il cibo che consumano lo puoi capire pensando a quanti milioni e milioni di capi vengono allevati nel mondo e, di conseguenza quante risorse alimentari e idriche consumano. Tu pensi ad ucciderli per non consumare mentre prima bisognerebbe pensare a non allevarli in quelle quantità. . .

    • stefano permalink
      gennaio 11, 2011 4:59 pm

      Gli animali allevati sono fatti nascere forzatamente con il fine di ucciderli e farli diventare ‘alimenti’.

      Meno si mangia carne, meno animali vengono prodotti, e meno inquinamento ne deriva.

      Anche ragionando in termini ‘egoistici’ il mangiare carne non regge: se al posto di un chilo di carne avessimo a disposizione DIRETTAMENTE per sfamare l’umanità, le risorse (campi e acqua) che portano a quel pezzo di animale, di sicuro risolveremmo più semplicemente il problema della FAME nel mondo.

      si ricorda che gli altri animali sono esseri senzienti, cioè che ‘sentono’ in tutte le accezioni e in modo del tutto simile all’uomo (psicologia, dolore, affettività verso i figli…)

      http://www.veganblog.it/etica-vegan/

  2. Roberto permalink
    aprile 8, 2011 1:22 pm

    Senza contare che una dieta priva di proteine animali é di gran lunga più salutare…

  3. giugno 14, 2011 9:45 pm

    sono quello del 1° post, in effetti non avevo analizzato bene la situazione, negli ultimi mesi ho preso + coscienza delle cose, ma questo ragionamento non vale solo per la carne, bisognerebbe risparmiare (o quanto meno “non sprecare” per cominciare…) un pò su tutto, non per risparmiare soldi che non hanno valore, ma per rispamiare risorse ed in parallelo inquinare di meno…
    si puo, e si vive meglio senza questo consumismo che ormai è un abitudine di quasi tutte le persone del mondo occidentale…
    speriamo che sempre + gente prenda visione della situazione del nostro pianeta nella sua interezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: